Il wedding tea party: un sogno all’ora del tè

Il pranzo e la cena sono momenti perfetti per condividere il ricevimento delle vostre nozze. O forse no.

Sta entrando sempre più in voga, sulla scia dei modelli anglosassoni, il ricevimento in stile Tea Party, ovvero un modo elegante e libero di festeggiare assieme agli ospiti senza la formalità del pasto completo…

Adesso provate a immaginare –  fino a quel giorno l’immaginazione sarà la compagna più fedele del vostro progetto – un prato, una giornata estiva (o primaverile, o autunnale, perchè no), dei soffici plaid dai colori accesi dove stendersi e chiacchierare, dei tavoli sparsi per sedersi comodamente, piatti imbanditi, alzatine di vetro e teiere dall’effetto retrò.

roses-1138920_960_720

Vi ispira quello che vedete? Allora il Tea Party potrebbe fare esattamente al caso vostro!

I servizi di Catering sono sempre più al passo coi tempi e preparati a forme di ricevimento originali come questa: sicuramente chiedendo un preventivo sulla base della vostra idea di “merenda” – chiamarla così è riduttivo – potrete ottenere un menù su misura e notare la differenza tra questa tipologia e le più classiche.

Vorrei analizzare insieme a voi alcuni aspetti positivi e negativi che riguardano questa scelta, in modo da aiutarvi a decidere in base alle vostre esigenze:

PRO

Risparmio economico
Informalità
Più tempo per intrattenimento/danze
Perfetto per invitati giovani

CONTRO

Necessità di spazio/prato
Poco apprezzato da invitati anziani/tradizionalisti
Durata minore rispetto al pranzo classico
Non adatto a matrimoni di mattina

A voi la scelta.

E per quanto riguarda il menù? Le opzioni sono centinaia e proprio qui è il bello: potete decidere di rispettare in pieno la tradizione british e servire cibi tipicamente inglesi, oppure mixare con piccole sfiziosità italiane, di sicuro per variare sarà consigliabile proporre sia il dolce che il salato e diverse tipologie di tè. Che cosa non può mancare in un Tea Party che si rispetti? Sandwiches al cetriolo, al tonno, alle uova e via dicendo. Croque-monsieur al caprino, éclair al granchio e altre sfiziosità salate, ma anche scones, pasticcini e biscottini di ogni tipo, senza dimenticare la marmellata!

 

PRANZO-MATRIMONIO-CAMPANIA-ERBA

E per chi non ama il tè?

In realtà il Tea Party non è limitato al solo consumo di questa bevanda, ma anche di moltissime altre, per soddisfare diversi palati e diversi momenti del pasto: succhi di frutta, bibite, prosecco, champagne, caffè sono alcune di quelle che vengono servite. Un consiglio è quello di non esagerare con i dolci, in modo da lasciare uno spazio per il momento del tradizionale taglio della torta, alla fine! In alternativa potete servire dei pastries all’inglese, o altri piccoli dolci, purchè vi sia la possibilità di un momento per voi sposi da condividere con i vostri invitati.

Chi pensa alla mise en place?

Il wedding planner saprà sicuramente orientarvi verso il giusto ornamento e apparecchiatura della tavola, ma se non volete affidarvi all’organizzatore potete chiedere direttamente ai gestori del servizio Catering o Banqueting di fornirvi i servizi di cui avete bisogno.

f8846e0ea78bab55b382cbde7cdbaedf

Amate il DIY?

Meglio ancora! Questa parte sarà ancora più divertente!
Fate il giro delle case di nonne, zie, amiche e procuratevi vecchi servizi da tè che non utilizzano più, poi mixateli con dei servizi nuovi che potete procurarvi da Ikea o sui numerosissimi siti online e create una tavola colorata e spaiata, mettendo piatti e tazze di diverso tipo per ogni posto. L’effetto gipsy- shabby è assicurato.

20130731105725foto
http://www.partecipazioninkarta.it
20140109115133foto4
http://www.partecipazioninkarta.it

 

Le partecipazioni saranno ancora più originali, così come tutta la suite cartacea: i segnaposto possono essere a forma di bustina di tè, oppure potete utilizzare direttamente delle bustine, il cui tag attaccato al filo recherà il nome dell’invitato. I nomi dei tavoli – sempre che non desideriate fare un’unica, romantica tavolata – potrebbero ispirarsi alle varie specie di tè ed eventualmente potreste organizzare una vera e propria cerimonia di ispirazione giapponese per intrattenere i vostri ospiti.

partecipazioni-22

Insomma, le idee per questo tema sono veramente tantissime. E i fan di Alice nel Paese delle Meraviglie avranno già gli occhi lucidi…

cfb_241899
http://www.matrimonio.com

 

Per completare il tutto, anche gli omaggi e le bomboniere saranno a tema: una scatola di latta con dentro una tipologia particolare, oppure una tazza dipinta a mano, un barattolo con una miscela speciale che porti il vostro nome.

 

Che cosa pensate di questo tipo di ricevimento? Può essere all’altezza del vostro sogno?
Di sicuro saprete farvi ricordare.

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...